L'ANALISI DELLA FIABA

HOME

 

 

 

L’analisi della fiaba

 

La fiaba, in quanto forma di racconto, può essere analizzata nelle sue fasi.

Agisce a livello inconscio, ma, se esaminata a livello conscio, svela la sua morfologia e quindi si può smontare e ricostruire mutandone i contenuti e mantenendo le funzioni. 

Tale processo deve svolgersi sotto forma di gioco. La fiaba è messaggio trasfigurato, nascosto tra le pieghe della trama, pronto a svelarsi nei modi e nei tempi che il fruitore richiede: allo stesso modo la analisi della fiaba deve essere scomposizione trasfigurata, come in un gioco di costruzioni.  

La forza della fiaba sta nell’incanto. Un’analisi fredda risulterebbe brutale e farebbe perdere il suo potere evocativo e taumaturgico.

E’ proprio in questo contesto teorico si colloca l’utilizzo del software. 

Attraverso il gioco della scomposizione e ricomposizione della fiaba il bambino acquisisce gradatamente il potere di creare: potrà stampare il proprio prodotto, salvarlo sul computer, leggerlo, conservarlo, catalogarlo, condividerlo con la classe. 

La condivisione è senza dubbio uno degli aspetti significativi di questa attività. Persegue lo scopo di imparare ad ascoltare, confrontarsi, scoprire come gli altri hanno visto, interpretato, lavorato per poi ottenere un prodotto diverso dal proprio.  

Leggere assieme, discutere e quindi prendere coscienza del percorso svolto per padroneggiare la tecnica dello scrivere, rapiti dalla meraviglia della fiaba.